Blog

gall

Svelati i nuovi percorsi della Val di Fassa Bike

Il comitato organizzatore della Val di Fassa Bike ha finalmente svelato novità e caratteristiche tecniche dei percorsi su cui si svilupperà l’edizione 2015 della granfondo internazionale di mountain bike in programma domenica 13 settembre a Moena (TN) in Val di Fassa.

La gara, valevole come prova UCI MTB Marathon World Series, Marathon Tour FCI, Prestigio, Zero Wind MTB Cup e Alpine Pearls MTB Cup, si disputerà su due diversi tracciati: il Marathon (61.3 km per 2898 m di dislivello) e il Classic (46,3 km per 2071 m di dislivello) accessibile anche alle e-bike.

“Rispetto a quanto già annunciato entrambi i tracciati sono stati rivisti durante le ultime settimane con l’obiettivo di offrire ai partecipanti ancora più adrenalina e divertimento. Ci saranno lunghi tratti immersi nei boschi che circondano Moena, con numerosi cambi di ritmo e di fondo. Abbiamo inserito nuovi sentieri sterrati e discese ancora più ripide. Sia nel Marathon che nel Classic, poi, i bikers dovranno affrontare single track completamente inediti e molto impegnativispiega il responsabile dei percorsi Gianfranco Degiampietro.

Dopo la partenza fissata nella zona sud di Moena (in via Riccardo Lowy sulla S.S. 48 delle Dolomiti) e il transito per il rinomato centro turistico della Val di Fassa (Piaz de Sotegrava e Piaz de Ramon) i due percorsi prenderanno direzioni diverse puntando verso i comuni di Soraga, Pozza di Fassa e Vigo di Fassa.

I bikers del Marathon inizieranno subito la dura salita (9 km per 1030 m di dislivello) verso il Gran Premio della Montagna di Lusia-Le Cune (2200 m) per poi scendere fino al passo Lusia (2055 m) e affrontare il primo inedito single track (3 km per 185 m di dislivello) che porta fino a località Colvere (1870 m).

Da qui una lunga discesa riporterà verso località Ronchi, vicino alla stazione di valle della cabinovia dell’Alpe Lusia, dove i due tracciati Marathon e Classic si ricongiungeranno proseguendo insieme fino al traguardo con passaggi su piste da sci, strade cementate o asfaltate, tratti pianeggianti su prato, sentieri forestali, piste ciclabili e single track in mezzo ai boschi.

La più importante novità che tutti i partecipanti dovranno affrontare, a prescindere dal percorso scelto, è costituita dal lungo e impegnativo single track da Col da La Chiusa a località malga Roncac (circa 2,5 km per 370 m di dislivello) dove verrà cronometrato il tratto di discesa con la premiazione dei primi tre tempi più veloci in assoluto.

Su www.valdifassabike.it la descrizione completa dei percorsi Marathon e Classic.

0