Blog

moenaski

TROFEO QUATTRO VALLI: ARRIVEDERCI AL 2018!

La tappa di San Martino di Castrozza ha concluso mercoledì 22 febbraio il Trofeo Quattro Valli, manifestazione di scialpinismo in notturna che da 20 anni unisce simbolicamente le quattro vallate Fiemme, Fassa, Biois e Primiero.

 

Gli anni passano, i volti dei concorrenti cambiano, ma l’entusiasmo resta sempre lo stesso. Ziano di Fiemme propone la gara sulle nevi di Bellamonte a Castellir, Moena all’Alpe Lusia, Falcade sulla pista che da località Molino porta a Caverson, mentre Primiero porta i partecipanti sulla pista del Col Verde a San Martino di Castrozza. Molto apprezzata la novità di quest’anno che ha offerto la possibilità di partecipare a livello amatoriale nella categoria escursionisti. 

 

Il Trofeo Quattro Valli ha scoperto moltissimi campioni dello sci alpinismo come il fortissimo Thomas Trettel della Us Cauriol che nonostante l’età continua a primeggiare anche sulle nuove leve. Quest’anno Trettel è riuscito a confermarsi re del Trofeo seppur nelle ultime due tappe  la partecipazione del gardenese Alex Oberacher (Peves Gheredeina), di dieci anni più giovane e dalle evidenti doti per emergere, gli ha deato del filo da torcere, portandogli via lo scettro a Moena ma nella finalissima a San Martino Trettel è riuscito a batterlo sul filo del rasoio per soli 7 centesimi.  Secondo assoluto  Ivo Zulian dei Bogn da Nia seguito da Mauro Rasom della Bela Ladinia. Beatrice Deflorian della Us Cornacci invece è l’attuale leader al femminile, seguita da una sempre aguerritissima Carla Jellici classe 69 dei Bogn da Nia e terza la giovanissima  Giorgia Felicetti Bogn da Nia vincitrice anche della categoria Junior, nei maschi Junior vince Alessandro Morandini della Us Dolomitica classe 2000.

 

Per le squadre il trofeo è andato ancora una volta ai fassani del Team Bogn da Nia che hanno totalizzato 10.526 punti staccando nettamente i secondi classificati della Valle del Primiero I Piazaroi (6.341 punti) e la Us Cornacci (6.293 punti) della Val di Fiemme.

 

Un ringraziamento speciale va quindi a tutti gli appassionati di sci alpinismo che continuano a tenere alto il nome della manifestazione nonché ai singoli comitati organizzatori e ai volontari delle 4 gare che si prodigano per fare in modo che tutto si svolga nel migliore dei modi.  Grazie anche alla ditta Montura per l’apporto di materiale tecnico come gadget. Arrivederci al 2018!

 

CLASSIFICA FEMMINILE 2017

CLASSIFICA MASCHILE 2017

CLASSIFICA SOCIETA’ 2017

0